NORME GENERALI


Norme generali

► Al momento dell’acquisto il cliente è pregato di verificare l'esattezza di TITOLO e DATA dello spettacolo richiesto. Il biglietto è valido solo ed esclusivamente per la data e lo spettacolo indicati sullo stesso.

ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI RECESSO
Ai sensi dell'art. 55, comma 1 lett. b), del Decreto Legislativo 6 ottobre 2005 n. 206 (il così detto “Codice del Consumo”) alle transazioni effettuate NON È APPLICABILE L'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO. Il Teatro si impegna a rimborsare il prezzo facciale del biglietto (non le commissioni di vendita online comunque spettanti a Vivaticket) solo ed esclusivamente nel caso di evento annullato o rinviato; il rimborso potrà essere richiesto presso il Teatro consegnando il biglietto entro e non oltre il quinto giorno dalla data di annullamento della recita.

► La Direzione del Teatro si riserva il diritto di apportare al programma della Stagione i cambiamenti resi necessari per esigenze tecniche o per cause di forza maggiore.

► Il biglietto dovrà essere conservato integro per tutta la durata dello spettacolo ed esibito prontamente in caso di controllo da parte del personale di sala.

► Nell’eventualità di un controllo all’ingresso e/o in sala coloro che risulteranno in possesso di un biglietto ridotto, senza però averne legalmente diritto, dovranno corrispondere l'intero importo del biglietto. In caso di mancato versamento del corrispettivo l'ingresso in sala sarà precluso.

► Gli spettatori non presenti in sala all'ora fissata per l'inizio dello spettacolo perdono il diritto al posto fisso.
La Direzione assegnerà altri posti in base alla disponibilità; non sarà consentito l'ingresso in sala fino alla fine del primo tempo/atto, allo scopo di permettere il regolare svolgimento dello spettacolo, senza causare distrazioni agli attori e arrecare disturbo agli spettatori.

► I biglietti ridotti sono personali e non cedibili, possono essere acquistati dagli aventi diritto presentando un documento o una certificazione che attesti la validità della riduzione. I titolari dovranno sempre accompagnare il biglietto ridotto a un documento in regola.

► I biglietti e gli abbonamenti Ridotti sono in vendita solo ed esclusivamente presso la Biglietteria del Teatro.

► I biglietti Last Minute sono in vendita solo ed esclusivamente on line.

► Le varie tipologie di riduzione (RIDOTTO DI LEGGE, RIDOTTO SCUOLE E STUDENTI UNIVERSITARI, CARD GIOVANI Teatro e Cinema, LAST MINUTE) non sono cumulabili.



Norme e vantaggi per gli abbonati

► Gli abbonati della Stagione 2015-2016 possono rinnovare il proprio abbonamento usufruendo del diritto di prelazione esercitabile secondo il calendario di biglietteria.
Il costo di prelazione è pari a € 5,00 per ogni abbonamento.
Il rinnovo può essere effettuato:
-  presso la Biglietteria del Teatro
-  online (tramite circuito Vivaticket)

► L'abbonamento (esclusa la Fraschini Card) è personale e non cedibile; è rilasciato con diritto di posto fisso per gli spettacoli e per il turno a cui si riferisce.

► Chi acquista un abbonamento alla stagione di Prosa avrà diritto al prezzo ridotto per abbonamenti di Musica, Danza e Altri Percorsi.

CAMBIO TURNO
In via del tutto eccezionale, e fatta salva la disponibilità dei posti, il Teatro permette il Cambio Turno unicamente agli abbonati di Opera e Prosa che si trovino impossibilitati ad assistere allo spettacolo nella data prevista dal loro abbonamento.
L'abbonato che cambia il turno è tenuto a lasciare libero il proprio posto fisso, pertanto il cambio di turno deve essere richiesto prima che lo spettacolo previsto dall'abbonamento vada in scena.
Il Cambio Turno ha un costo di € 6,00.
I tagliandi di abbonamento non utilizzati non saranno rimborsati.

► FURTO O SMARRIMENTO
In caso di furto/smarrimento dell'abbonamento è necessario presentarsi tempestivamente presso la Biglietteria e compilare l'apposito modulo di autocertificazione; tale autocertificazione può essere sottoscritta solo dall'intestatario dell'abbonamento.

► Il Teatro assicura agli abbonati la riservatezza dei dati personali, ai sensi della legge 675/96.