Promoter presenta la rassegna Arte dei Comici – Natalino Balasso, Debora Villa e Angelo Pisani

Promoter presenta la rassegna Arte dei Comici – Natalino Balasso, Debora Villa e Angelo Pisani

La Società Promoter presenta

DEBORA VILLA in Venti di risateGiovedì 23 febbraio 2023, ore 20.30 al Teatro Fraschini

di e con Debora Villa
produzione Si può fare productions

Debora Villa, che festeggia con il nuovo Recital Venti di Risate! 20 anni di carriera, sale sul palco con gli sketch che l’hanno resa famosa e amata tra il pubblico. In scena uno spettacolo che raccoglie il meglio del suo repertorio, dalle gag sull’universo femminile e sulla varia umanità alle favole raccontate con graffiante cinismo comico. Passando per Adamo ed Eva, Debora ci racconterà cosa succede ad una donna quando raggiunge i nannaranannannanni. Uomini, donne, affanni, sogni, illusioni, frastuoni, emozioni co(s)miche, tra favole e cronache, Debora sarà un’onda travolgente, cinica e intelligente.


ANGELO PISANI in Scomodo. Vite di uomini, mariti e padriGiovedì 2 marzo 2023, ore 20.30 al Teatro Fraschini

scritto da Angelo Raffaele Pisani e Luciano Federico
in scena Angelo Raffaele Pisani
regia Angelo Raffaele Pisani

Chi ha aggiunto la “S” davanti alla parola “COMODO” trasformandola in “SCOMODO”? Come chi? La donna. E l’uomo cos’ha detto? Ma cosa deve dire, poveretto! La donna agisce, l’uomo si adegua.
Ogni tanto tenta di ribellarsi per far credere agli altri che il suo parere conti all’interno della famiglia, con frasi del tipo “mi confronto con LEI e poi ti dico” oppure “io e LEI abbiamo deciso di fare un figlio”. Ma cosa hai deciso! LEI lo ha deciso e TU hai preso la crocchetta e sei andato a cuccia. Dove andare, cosa fare. che cibo mangiare, come organizzare il weekend, che scuola scegliere per la prole, sono solo alcuni dei tantissimi argomenti per i quali la donna finge di essere interessata al parere dell’uomo, per poi decidere autonomamente. E se questo prova a far presente che la situazione non gli sta bene, ecco sbucare dalla camera una figlia (di 12 anni nel mio caso), pronta ad aggiungere altre tonnellate alla scomodità.
A te, uomo, marito e padre, non rimane che abbassare la testa e cercare la complicità dei tuoi amici i quali sono sempre pronti ad incoraggirti con frasi del tipo: “E non hai ancora visto niente!”. L’idea dello spettacolo è quella di raccontare in chiave comica la vita di un uomo, di un marito e di un padre, alle prese con l’universo femminile. Le conseguenze saranno tragiche, ma alla fi ne lui arriverà alla concluzione che ha scelto di stare SCOMDO, che è COMODO solo quando è SCOMODO e che non vorrebbe altra vita all’infuori di quella che vive accanto alle sue donne, che ama alla follia!


NATALINO  BALASSO in Dizionario Balasso (colpi di tag)Venerdì 7 aprile 2023, ore 20.30 al Teatro Fraschini

Monologo scritto e interpretato da Natalino Balasso

“C’è un grande libro al centro del palco, al suo interno troviamo oltre duecentocinquanta lemmi incolonnati come in un dizionario. È un libro che consulteremo col pubblico, pieno di parole in cerca di definizione. Ma non cercheremo le parole, saranno le parole a trovare noi. Il Dizionario Balasso è un corollario al precedente monologo, Velodimaya, sulla nostra comprensione del mondo. Ciò che governa questo nuovo monologo è la parola “definizione”, questo termine sarà disinnescato e raccontato perché la definizione è ciò che ci fa vedere il mondo in maniera distorta, che ci fa credere che la Verità sia una sentenza “definitiva”.

La parola porta già nel suo corpo la menzogna perché ogni significato ha confidenza col suo contrario, così che si può estendere a tutti gli umani quel che Don De Lillo scrive nel suo magnifico Cosmopolis: “Mentire è il tuo modo di parlare”. Nel mondo contemporaneo le parole diventano “tag”, cioè etichettano le cose come si etichettano le mele: una ad una ma con lo stesso disegno. Il tag è definitivo per definizione, è la modalità tranciante in cui rientra la nostra comprensione della società. Ogni concetto è una scatola chiusa di cui leggiamo solo l’etichetta: il tag. Cosa c’è nella scatola? Perché ci ostiniamo a tenerle chiuse quelle scatole? È qui che Balasso si produrrà nell’arte in cui è ormai specializzato: rompere le scatole.”

Natalino Balasso


PREZZI:

Platea e Palchi centrali 27 + 3

Palchi laterali 25 + 3 prevendita

IV settore numerato 20 + 3

BIGLIETTI in vendita dal 1° dicembre