2019-20

PATTI SMITH – Words and Music
Programma

PATTI SMITH – Words and Music

Torna in Italia, e per la prima volta a Pavia, la leggenda del rock e della poesia con un concerto-reading acustico battezzato “Words and Music” che vedrà la cantautrice statunitense, affiancata da Tony Shanahan.

EUROPEAN UNION YOUTH ORCHESTRA
Programma

EUROPEAN UNION YOUTH ORCHESTRA

Fondata nel 1976 dal Direttore Musicale Claudio Abbado insieme a Lionel Bryer e Joy Bryer, la EUYO è una formazione unica nel suo genere, costituita attraverso un voto nel Parlamento Europeo e rappresentata da ognuno degli Stati membri della UE.

SCHWANENGESANG D744
Programma

SCHWANENGESANG D744

Romeo Castellucci, uno dei registi italiani più apprezzati all’estero, porta in scena le melodie di Franz Schubert, i lieder, poesie cantate per voce e pianoforte come rappresentazioni dei sentimenti
del Romanticismo.

DANCE ME – Les Ballets Jazz de Montréal
Programma

DANCE ME – Les Ballets Jazz de Montréal

Tre coreografi internazionali, quattordici danzatori straordinari, una messa in scena superba con luci magnifiche, video emozionanti e costellazioni di effetti spettacolari, in un omaggio capace di evocare i grandi cicli della vita attraverso le opere musicali del creatore di Hallelujah, Leonard Cohen.

SENTO LA TERRA GIRARE
Programma

SENTO LA TERRA GIRARE

L’attrice vive chiusa in un armadio da mesi. Quando decide di uscire si accorge di quanto siano sempre più veloci i cambiamenti, il mondo si sta trasformando: l’asse terreste si sposta e un mare di plastica incombe su di noi.

COUS COUS KLAN
Programma

COUS COUS KLAN

Cous Cous Klan racconta le vicende di una comunità di senzatetto, instabile e tragicomica; un esempio di teatro sospeso tra farsa ed elegia, capace di fotografare senza fronzoli uno spaccato esistenziale spinto all’assurdo che appartiene al nostro quotidiano.

100 CELLOS
Programma

100 CELLOS

I 100Cellos sono un’esperienza unica, originalissima che, sotto la guida sapiente di Sollima e Melozzi, riesce a portare sui palchi più prestigiosi, ma anche per strada tra la gente comune, la travolgente gioia e allegria di bambini, appassionati, talenti in erba, in una vera festa della musica.

LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA
Programma

LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA

Per la prima volta gli Oblivion si cimentano nel musical, con la loro scintillante creatività inventano uno spettacolo comico e dissacrante, carico di musiche e canzoni originali, nel puro stile che il quintetto di funamboli teatrali ci ha abituato ad apprezzare.

IL GIARDINO DEI CILIEGI
Programma

IL GIARDINO DEI CILIEGI

L’opera si apre e si chiude in una stanza speciale: la stanza dei bambini. Tra poco arriveranno i padroni, hanno viaggiato molto, vissuto e dissipato la loro vita. Il Giardino è una partitura per anime, monologhi interiori che si intrecciano in unico respiro.

BALLET DU GRAND THÉÂTRE DE GENÈVE
Programma

BALLET DU GRAND THÉÂTRE DE GENÈVE

La danza di Abou Lagraa è un mélange di classicismo, d’energia urbana e di espressività contemporanea. Una sorta di poesia incarnata e sensibile scritta sul corpo dei danzatori, e sostenuta magistralmente dalla Messa in Do minore, opera religiosa composta da Mozart.

FESTIVAL STRINGS LUCERNE
Programma

FESTIVAL STRINGS LUCERNE

Il Festival Strings Lucerne estende il suo repertorio dal barocco alla musica contemporanea esibendosi regolarmente in tutta Europa e Oltreoceano. Violinista tedesca, Arabella Steinbacher si è affermata come una delle soliste più significative della sua generazione.

JOHN GABRIEL BORKMAN
Programma

JOHN GABRIEL BORKMAN

Il dramma scritto da Henrik Ibsen nel 1896 ripercorre le vicende di un cinico e spregiudicato banchiere, rinchiuso in casa in attesa di una occasione di riscatto dopo essere stato condannato per i suoi loschi affari e aver trascorso anni di carcere.

GRAVITÉ – BALLET PRELJOCAJ
Programma

GRAVITÉ – BALLET PRELJOCAJ

Preljocaj, coreografo riconosciuto a livello mondiale. La sua nuova creazione, Gravité, esplora ciò che tutti i danzatori desiderano: volare nell’aria. Come si possono rendere le sensazioni corporee e spaziali generate de forze di gravità diverse tra loro?

DON CHISCIOTTE
Programma

DON CHISCIOTTE

Don Chisciotte nel suo girovagare combatte contro un sistema che non lascia spazio all’immaginazione e annichilisce le aspirazioni, e lo fa nella leggerezza del sogno, della poesia e della grande letteratura.

ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI
Programma

ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI

Non aspettatevi la teatralità settecentesca, le maschere, i dialetti e una certa comicità fisica tutta frizzi e lazzi. L’Arlecchino “contemporaneo” di Binasco è un poveraccio, interpretato dal noto attore comico Natalino Balasso.

SHEKU KANNEH-MASON
Programma

SHEKU KANNEH-MASON

Sheku viene da Nottingham ed è una delle nuove stelle più promettenti della scena musicale internazionale. Vincitore del BBC Young Musician of the Year nel 2016, è volato nel 2018 alla prima posizione della Classical Chart con il suo CD di debutto.

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO
Programma

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO

Jean Austen diede alla luce il romanzo Orgoglio e pregiudizio nel 1813. Uno sguardo acuto, ironico e distaccato sui giovani nel momento di passaggio all’età adulta: il pudore, i turbamenti, l’orgoglio e i pregiudizi che la fanciullezza porta con sé.

WHEN THE RAIN STOPS FALLING
Programma

WHEN THE RAIN STOPS FALLING

Storia delle famiglie Law e York: quattro generazioni di padri, madri e figli, nel testo epico di A. Bovell: un racconto intimo e distopico di una saga familiare che ci porta, vertiginosamente – dal 2039 al 1959, slittando nel e con il tempo.

ALEXANDER MALOFEEV
Programma

ALEXANDER MALOFEEV

È riduttivo definire brillante la performance di Alexander Malofeev: di fronte alla consapevole maturità delle sue interpretazioni non si può che restare stupiti, attoniti, per poi sciogliere l’incantesimo in entusiastica ammirazione.

WINSTON VS CHURCHILL
Programma

WINSTON VS CHURCHILL

Winston Churchill è il Novecento, colui che ha saputo rappresentare un’intera nazione, la sua Gran Bretagna, segnando per sempre le sorti d’Europa e del mondo. Battiston incontra l’uomo e lo stratega in un presente onirico in cui l’intera sua esistenza parla dell’oggi con una precisione disarmante.

  • 1
  • 2